I parassiti esterni del cane

I parassiti esterni del cane sono:

  • Pulci
  • Zecche
  • Flebotomi

Sono una minaccia presente tutto l’anno e possono trasmettere all’uomo malattie potenzialmente pericolose ecco perché il cane va protetto tutto l’anno. Controlla il manto del tuo animale regolarmente per garantire la salute di tutta la famiglia!

PULCI

Le pulci sono presenti in aree caldo-umide e ombreggiate e in ambienti domestici dove l’uomo le trasporta tramite le scarpe.
Sono molto resistenti e si riproducono rapidamente (l’uovo della pulce diventa pulce adulta in un tempo compreso dai 14 ai 140 giorni).

Nell’ambiente domestico trovano il clima ideale nascondendosi in divani, tappeti, moquette e l’ambiente caldo della nostra casa permette la loro riproduzione tutto il tempo dell’anno anche in inverno!

Come possiamo capire se il cane ha le pulci?

Spazzoliamo il mantello con un pettine a denti stretti e mettiamo il residuo ottenuto su un foglio bianco bagnato. Il foglio presenterà aloni scuri e rossastri tipici della presenza di feci di pulci.

Il cane con le pulci presenta:

  • PRURITO
  • PERDITA DI PELO
  • PICCOLI RESIDUI NERI SULLA CUTE

Le pulci adulte che infestano il nostro cane sono solo una minima parte di quelle che sono presenti nell’ambiente dove vive quindi è necessario proteggere il nostro cane con un antiparassitario adeguato, lavare teli, tappetini, cuccia e igienizzare l’ambiente!

ZECCHE

Le zecche possono trasmettere malattie molto pericolose: si nutrono del sangue dell’animale iniettando nel cane batteri o virus e possono attaccare anche l’uomo creando nei casi più gravi la malattia di Lyme!
Le zecche sono presenti soprattutto in boschi, sentieri, campi dove l’erba è alta ma a causa del clima caldo umido si possono nascondere anche in ambienti domestici.

Il cane con le zecche presenta:

Piccoli rigonfiamenti translucidi sulla cute delle dimensioni di un brufolo che aumentano di volume ( man mano che si nutrono di sangue ). E’ necessario controllare il cane al rientro di ogni passeggiata e utilizzare tutto l’anno un antiparassitario adeguato!

Come si rimuovono le zecche?

Con la pinzetta bisogna afferrare la zecca, fare un movimento rotatorio e staccarla dalla cute del cane disinfettando poi la parte lesa.

FLEBOTOMI

I flebotomi sono piccoli insetti molto silenziosi simili alle zanzare che attaccano all’imbrunire animali e uomo indistintamente.
Sono presenti da marzo/aprile fino a Novembre inoltrato in tutta Italia. Possono trasmettere una malattia molto pericolosa che può portare anche alla morte del cane: la Leishmaniosi.

Sintomi della Leishmaniosi:

  • dimagrimento
  • Crescita delle unghie
  • Forfora
  • Perdita di pelo
  • Affaticamento
  • Perdita di sangue dal naso
  • linfonodi ingrossati

Come proteggere il mio cane dalla Leishmaniosi?

  • Rivolgersi al veterinario per eventuale vaccinazione.
  • Utilizzare un repellente adeguato (es. Collare antiparassitario).
  • Evitare di far uscire il cane all’imbrunire.
  • Evitare le passeggiate serali.
  • Tenere il cane in casa di notte con le zanzariere chiuse alle finestre.

Torna su
×

Calendario vaccinazioni e Open Day!

Ricordiamo a tutti le date di apertura per le prenotazioni dei vaccini per le persone dai 12 ai 39 anni che stanno aprendo in questi giorni e l'Open Day con il vaccino Johnson&Johnson (a somministrazione unica).

Per prenotare secondo il calendario i canali sono:

  • Farmacie
  • Fascicolo Sanitario Elettronico
  • App ER Salute
  • Telefonando allo 059 2025333 (lun-ven 8-18, sab 8-13)

Per prenotarsi all'Open Day:

  • tenere sotto mano il codice fiscale e i propri dati
  • collegarsi alle 8.30 al sito https://bit.ly/3ghJybE ogni GIOVEDI' precedente l'Open Day

Queste due modalità coinvolgono tutti i cittadini che hanno il medico in Emilia-Romagna.

Per rimanere sempre aggiornato sulle vaccinazioni www.ausl.mo.it/vaccino-covid