Vi prendete cura delle vostre unghie?

L’aspetto delle unghie, la loro struttura, la forma e il colore sono importanti indicatori del loro stato di salute. L’unghia sana è resistente, di colore rosato e caratterizzata da una superficie uniforme e levigata di cheratina che le conferisce durezza, resistenza ed elasticità. Ricordiamo che queste sono determinanti per la deambulazione nel caso dei piedi e per la prensione nel caso delle mani.

Cambiamenti di colore, piccole deformazioni, desquamazioni o addirittura distacco sono la spia di alterazioni o abitudini sbagliate.
Per le unghie delle mani le cause sono di varia natura: azione irritante di detersivi e prodotti chimici, l’uso frequente di acqua calda, manicure aggressiva con unghie troppo accorciate o irregolarità dovute a lesioni auto-procurate fino a danni conseguenti alla ricostruzione cosmetica.

Per le unghie dei piedi invece le cause sono: traumi meccanici, dati dall’occlusione nelle calzature o dall’uso di tacchi alti, e l’ipersudorazione.

Molto diffusa è la fragilità dovuta ad una carenza di elementi nutrizionali: proteine, vitamine del gruppo B o minerali come zinco, ferro, zolfo, silice o all’uso di smalti di qualità scadente. Come sceglierli allora? Gli smalti non dovrebbero contenere toluene, formolo, colofonia ed essere invece ricchi di silicio. Per preservare la bellezza delle nostre unghie è importante non mangiarsele e non strappare le pellicine: questa abitudine può favorire la penetrazione di batteri e funghi. Meglio evitare l’uso frequente di solventi, come acetone o simili, che favoriscono la disidratazione ed è necessario proteggere sempre le mani con guanti durante le normali attività quotidiane o professionali. Se ciò non fosse sufficiente, consigliamo di applicare prodotti ad alto potere idratante, smalti con effetto protettivo e rinforzante o creme in grado di rigenerare la cuticola.

Le unghie dei piedi solitamente trascurate durante l’inverno, tornano protagoniste d’estate quando la “prova sandalo” ci costringe a controllarne il loro aspetto e talvolta si sceglie di coprire gli inestetismi utilizzando smalti colorati invece di prenderci cura realmente della loro salute.

La presenza di macchie grige o giallognole e di sollevamento spesso è causata da funghi, l’onicomicosi, e deve essere curata con prodotti specifici e per un periodo sufficiente a far ricrescere l’unghia sana, per evitare che l’infezione si propaghi alle altre.

In questo caso il consiglio del farmacista è importante per poter individuare quali sono i prodotti più efficaci. Ricordiamo inoltre che nell’unghia infettata dal fungo è sconsigliato l’utilizzo di smalti poco traspiranti: esistono prodotti colorati specifici per l’unghia colpita da onicomicosi che non hanno effetto occlusivo.

LA NOSTRA FARMACIA TI PUO’ AIUTARE A PRENDERTI CURA DELLE TUE UNGHIE
OFFRENDOTI LA POSSIBILITA’ DI UN CHECK-UP GRATUITO

Torna su